Tatuaggi Demoni Oni – significato e galleria foto

loading...

Nella cultura giapponese se si voleva spaventare qualcuno, veniva raccontata la storia dei demoni Oni, esseri mostruosi che vivevano nelle caverne tra le montagne. La convinzione che questi demoni spaventosi esistessero davvero si è consolidata soprattutto nel Giappone antico, quando avvenivano epidemie, disastri naturali e periodi di fame che erano attribuiti a questi mostri.

oni

SIGNIFICATO

I demoni Oni nella cultura del Sol Levante, ricoprivano diversi ruoli, nonostante il loro aspetto potevano essere sia cattivi che buoni. Una caratteristica che li differenziava dai demoni maligni occidentali. Gli Oni infatti vengono descritti talvolta come demoni dispettosi e burloni, ma al tempo stesso mostri terrificanti che divorano gli umani e creano disgrazie. In alcuni racconti invece gli Oni sono visti come protettori feroci ma benevoli, cacciatori di persone che fanno del male e guardiani dei villaggi, assumendo il ruolo di giudici supremi.

oni-mask-tattoo
In  diversi riti Shinto, i preti indossavano maschere di demoni oni per allontanare gli spiriti maligni. La sua esistenza nella realtà giapponese era così  importante per tutti questi aspetti che la figura degli oni  veniva rappresentata anche nei mimi e nelle danze tradizionali, e in particolare nell’opera mascherata conosciuta come Noh.

Oni

Chi sceglie di tatuarsi un Oni lo fa principalmente come segno di protezione dai nemici e da tutto ciò che ritiene possa fargli del male, uno scudo contro le forze maligne. Altri invece scelgono un tatuaggio oni solo perché amanti delle tradizioni e della cultura giapponese.

oni tattoo

RAPPRESENTAZIONI

Gli oni per la maggior parte delle volte, vengono raffigurati nei tatuaggi, allo stesso modo di come vengono narrati nelle leggende giapponesi, ovvero con la faccia di un demone spaventoso. Si cerca sempre di dargli una espressione feroce, caratterizzata da occhi sporgenti, denti con zanne e bocca grande che ringhia.

oni tattoo

Le raffigurazioni degli oni nei tatuaggi si differenziano molto, poiché chi sceglie questo disegno dà sempre un tocco personale che lo rappresenta. Nella maggior parte dei casi però vengono raffigurati come creature giganti che incutono timore, con artigli taglienti, capelli selvaggi e due lunghe corna che crescono dalla loro testa.  Hanno spesso una forma umanoide, ma talvolta sono ritratti con caratteristiche innaturali, come molti occhi o dita delle mani e dei piedi extra. La loro pelle può essere di colori diversi, ma quelli più comuni sono rosso, blu, nero, rosa e verde.

oni

Il loro aspetto mostruoso viene spesso accentuato dalla pelle di tigre che tendono ad indossare e dalla mazza ferrata, la loro arma preferita, chiamata kanabō. Questo modo di disegnarli anche nei tatuaggi ha generato l’espressione oni con la mazza ferrata, cioè “invincibile” o “imbattibile”, definizioni che spingono molti a farsi questo genere di tatuaggio poiché si rispecchiano in tali frasi. Può anche essere usata nel senso di “forte oltre i forti” o in quello di migliorare o incrementare le proprie capacità naturali mediante l’utilizzo di un aiuto esterno.

japanese-oni-tattoo

Hannya

Oltre agli oni troviamo la loro versione femminile, che viene usata dalle donna some soggetto di tatuaggi ed è l’Hannya. Si tratta di una popolare maschera giapponese che raffigura un demone femminile geloso. Spesso si disegna con due grosse corna taglienti, due occhi abbaglianti e una bocca ghignante e viene utilizzata per rappresentare una donna molto gelosa, che tiene troppo al suo uomo tanto da essersi trasformata in un demone.

Hannya

Hannya è una maschera demoniaca che raffigura una donna che per un amore non corrisposto si è vendicata del suo “non amore” e si è lasciata così corrodere dalla rabbia. Ma questa maschera non ha un significato malevolo come superficialmente si può pensare, anzi, tutto il contrario, si narra, infatti, che allontani gli spiriti maligni e che porti buona fortuna alle persone che li indossano sulla loro pelle, per questo motivo molte donne si fanno tatuare tale maschera.

Hannya

loading...
Top