Tatuaggi nativi americani: storia, simbologia, immagini

loading...

Gli indigeni americani erano formati da oltre centinaia di tribù libere, con lingue e usanze diversi. I tatuaggi sulla pelle nei tempi antichi erano piuttosto semplici, non arrivavano di certo ai livelli di precisione grafica a cui siamo abituati ora. Per tantissimi anni molti di questi tatuaggi dei nativi americani sono stati usati dalle varie popolazioni ancora oggi hanno un particolare significato che si è conservato lungo la storia americana anche grazie a coloro che hanno portato avanti l’usanza del disegno sul corpo, che ha aiutato a tramandare la loro storia  al di là che si trattassero di disegni dal significato spirituale o che ritraessero gesta belliche o storie di caccia, spesso usati a loro volta per propiziare la fortuna nel cercare il cibo per il villaggio o per riuscire a essere protetti dagli spiriti maligni che erano sempre in agguato, fossero essi semplici animali allo stato brado o soggetti veri e propri.

tatuaggi nativi americani

tatuaggi nativi americani

tatuaggio nativi americani

Metodo di rappresentazione dei tatuaggi

Il procedimento che usavano per fare il tatuaggio era uguale fra le varie tribù. La pelle del prossimo tatuato veniva tagliata da molti tipi di utensili appuntiti come rocce taglienti o conchiglie. Veniva poi sfregato un colorante, preso da bacche o da altri principi naturali, sulle ferite, e poi si lasciava cicatrizzare la ferita. Un criterio uguale era usato anche dalle tribù maori in Polinesia.

tatuaggio nativi americani

tatuaggio nativi americani

Tatuaggi tipici nativi americani

Tatuaggi emblematici sono i modelli di lupi, aquile e orsi misti a piume, distintivi della cultura dei nativi americani. Non mancano disegni di spiriti guida o di grandi capi indiani del passato. Fra le donne è molto utilizzato il tatuaggio degli acchiappasogni, un portafortuna che secondo la cultura dei nativi americani serve a cacciare i brutti sogni. Era dato ad ogni nuovo nato, che aveva l’obbligo di tenerlo per tutta la sua esistenza, e poteva decorarlo a suo piacimento.L’ acchiappasogni è fatto da un cerchio esterno in legno mobile, che raffigura  il ciclo della vita e dell’universo, e una rete per prendere i sogni. I sogni vengono catturati con delle perline, mentre quelli pericolosi sono scacciati con delle piume. Il tatuaggio di copricapi con le piume o i tatuaggi di donne indiane si sono sviluppati nell’ultimo periodo: non racchiudono di per sé un chissà quale significato, ma sono molto belli a vedersi.I tatuaggi con animali, invece, sono propri della cultura dei popoli nativi. Molti di loro, come lupi, aquile e orsi erano ritenuti sacri e in grado di conferire poteri particolari all’uomo. L’orso, ad esempio, raffigura la forza fisica e la capacità di comando. L’aquila, invece, è simbolo di coraggio e saggezza e vola alto, vicino a Dio, per questo è una delle immagini più amate e rappresentate del settore.

tatuaggi nativi americani

tatuaggi nativi americani

Significato dei tatuaggi

Nei vari tatuaggi tribali dei nativi americani indiani ci si può imbattere in segni che hanno un senso pieno di grande tradizione e spiritualità, anche se adesso si ha tanta difficoltà a trovare nel web queste immagini dal momento che sono gelosamente custodite dagli indigeni delle varie tribù, di solito si tratta di minuscoli simboli tribali personali, oppure sono immagini formate da una collezione piena di simboli che raccontano una grande storia tradizionale. Vi sono anche dei tatuaggi tribali che non hanno alcun significato reale oltre a quello estetico, ulteriori diversità riguardano quelli concernenti alla casta dei guerrieri che facevano apparire ancor più feroci agli occhi dei nemici per far spaventare i coloni o altri avversari, almeno a livello storico dal momento che oggi non servono più a questi obiettivi. Cercare di comprendere il significato dei  vari tatuaggi tribali dei nativi americani è molto difficile ma esistono libri nei quali viene spiegato nei minimi particolari il concetto solo di alcuni poiché come dicevamo prima molti sono occultati dal segreto per chi non appartiene alla tribù collegata al simbolo, altri significati sono stati persi oppure non sono mai stati conosciuti dalla tribù specifica. Vi sono tantissimi indigeni che ancora praticano l’arte del tatuaggio come veniva praticata tantissimi anni fa nella storia così come molti artisti oggi di origine indiana usufruiscono di mezzi nuovi per tatuare sia bianchi che altri indigeni.

 

loading...
Top