Tatuaggio Biohazard: il simbolo, il significato e la galleria fotografica

loading...

Attenzione oggi parliamo di simboli di avviso di pericolo biologico! Un simbolo di pericolo che molto spesso vediamo in contesti diversi, indice che si è vicini a materiale altamente pericoloso per la salute di carattere biologico. Ma un simbolo pericolo per la salute come può essere associato al mondo dei tatuaggi? E, soprattutto, che significato può avere nei tatuaggi?  Oggi lo scopriremo insieme, perchè al contrario di quanto si possa credere è un simbolo estremamente ricercato.

bio14

Nei tatuaggi è meglio conosciuto come Biohazard ed è un simbolo che inizialmente si usava per sostanze nocive per la salute o per raffigurare i cadaveri, solo successivamente è diventata una moda comparendo su magliette, zaini e altri indumenti, per poi finire, sui tatuaggi!

Secondo fonti  scientifiche questo materiale venne sviluppato negli anni ’60 dal gruppo della Dow Chemicals Biohazards Research and Development su richiesta del National Cancer Institute (NCI).  Un volto coperto da una bomboletta, era un segnale semplice e facile da riconoscere e ,all’epoca, era proprio quello che chiedevano gli esperti. Ma per anni, almeno negli Stati Uniti, è stato un simbolo di razzismo e categorizzava le persone gay infette dal’ Hiv. Ma questa è solo una delle tante storie ricamate su questo simbolo. 

Viene tatuato generalmente da chi vuole far credere agli altri di essere pericoloso, nocivo per la salute altrui, un soggetto alla quale stare lontano.  Inoltre, questo tipo di tatuaggio non può essere usato solo simbolicamente. Di solito viene tatuato dalle persone più “stravaganti” per segnalare una pericolosità nostra che in genere è emotiva.

bio9

 

Dopo una serie di studi, prove e disegni, si arrivò al simbolo che oggi tutti conosciamo, che soddisfaceva i requisiti fondamentali richiesti. Ecco alcuni dei requisiti:
1) Doveva avere un aspetto che attirasse l’attenzione
2) Doveva avere una forma ben definita e non ambigua
3) Doveva essere di facile riconoscibilità e facile da memorizzare
4) Semplice nel disegno
5) Simmetrico in modo da poter essere di identico aspetto da diverse angolazioni
6) Accettabile da parte di una grande varietà di etnie.

E’ ovvio come, nella maggior parte dei casi, questo simbolo viene tatuato con una spiccata valenza ironica.

Personalmente, se si decide di tatuarsi un biohazard lascerei il simbolo il più veritiero possibile, senza modificarlo troppo. Per rendervi l’idea di quello che abbiamo detto fino ad ora, ecco una galleria fotografica che vi permetterà di vedere lo stesso tatuaggio in parti del coloro diverse, sia su uomo che su donna, con colori e disegni differenti.

loading...
Top