Tatuaggi Piccoli: tante Bellissime immagini tra le quali Scegliere

loading...

I tatuaggi sono qualcosa di davvero prezioso all’interno di molte culture e per questo motivo vanno scelti con cura. Non sono infatti segni, scritte o disegni casuali ma rappresentano molto di più. Essi segnano un periodo particolare della nostra vita, sono un’espressione di una parte di noi, possono essere fatti per il raggiungimento di un obbiettivo, perché si è entrati in una nuova fase della propria esistenza o per dare valore a qualcosa che è accaduto o a qualche sogno nel cassetto.
I tatuaggi possono essere di tanti tipi e tante dimensioni, sta a chi sceglie di farselo fare cosa farsi disegnare. Un tatuaggio, in linea di massima, rimane sulla pelle per tutta la vita, quindi bisogna scegliere con cura tra le varie opzioni, che sono davvero tantissime.

 

tatuaggio-farfalla-2

 

PERCHE’ SCEGLIERE UN TATUAGGIO PICCOLO

I tatuaggi piccoli sono ad oggi molto apprezzati. Essi sono infatti più discreti rispetto a quelli grandi e visibili e possono essere portati da uomini e donne con grande eleganza e disinvoltura. Inoltre, pur essendo di piccole dimensioni, possono avere un significato immenso ed è per questo che non vanno sottovalutati. Questi tatuaggi sono molto semplici da nascondere e sono perfetti per chi, a causa di esigenze lavorative, non può fare tatuaggi troppo evidenti. Ma cosa scegliere tra le tante bellissime immagini?

tatuaggio-piccolo-uccelli

COSA SCEGLIERE?

Si può scegliere di farsi tatuare una lettera, un’iniziale, una parola, un nome, una frase, insomma qualcosa di scritto che per noi significa molto, come ad esempio il nome di nostro figlio o l’iniziale della persona che amiamo. In questo modo li avremo sempre con noi ma in modo discreto.

tatuaggio-free

Un’altra possibile scelta è quella del tatuaggio maori, di grande tendenza, amato da entrambi i sessi ma apprezzato sopratutto dagli uomini.

Un altro tipo di tatuaggio molto amato è quello raffigurante gli animali. Molto richieste sono le farfalle, sopratutto da parte del pubblico femminile, così come gli uccelli stilizzati che spiccano il volo, le coccinelle o animali più grintosi, come tigri, giaguari e pantere in miniatura. Essi possono essere fatti con inchiostro nero o avere dei dettagli di colore pensati per renderli più preziosi e mettere in risalto alcune parti specifiche della rappresentazione.

tatuaggio-farfalla

tatuaggio-gufo

I fiori sono amati sopratutto dal pubblico femminile ma non vengono disdegnati nemmeno dagli uomini. Si può scegliere di farsi tatuare un piccolo fiore o più fiorellini, utilizzando il nero o i colori. Potete scegliere se far disegnare il vostro fiore preferito oppure una pianta che per voi ha un significato preciso e si collega ad un momento della vostra vita.

Anche le stelle sono molto amate, semplici o ricche di piccoli dettagli, raffigurate da sole o insieme a molte altre in piccole magiche scie. Molto richiesto anche il sole e le creature mitologiche, in primis la fenice, che si ricollega ad un mondo fantasy ed arcano. Ma dove fare un tatuaggio piccolo?

Tatuaggi piccoli femminilijpg

QUALE PARTE DEL CORPO SCEGLIERE PER IL PROPRIO TATUAGGIO?

Per il tatuatore il nostro corpo è come una tela da dipingere e siamo noi a dover scegliere in quale parte desideriamo il nostro tatuaggio. Per le raffigurazioni piccole le parti del corpo scelte più di sovente sono la zona dietro le orecchie, il collo, i polsi, le caviglie, il dorso dei piedi, l’addome, la spalla e la parte bassa della schiena, corrispondente alla zona lombare. La scelta della posizione dipenderà molto dai vostri gusti ma anche dalla vostra occupazione: se fate un lavoro in cui è necessario indossare abiti di un certo tipo ed una data formalità scegliete una zona del corpo in cui risulti facile nascondere il tatuaggio, onde evitare potenziali problemi.
Per il resto, sentitevi liberi di farvi tatuare ciò che più vi aggrada, siete voi che porterete orgogliosamente sulla pelle il vostro tatuaggio, dunque la scelta non può essere che vostra!

Tatuaggi piccoli femminili

loading...
Top