Piercing sopra il labbro: foto ed esempi di piercing sopra alla bocca

loading...

Il piercing sopra il labbro è un piercing che negli ultimi anni sta spopolando come tendenza a cui moltissimi adolescenti non riescono proprio a fare a meno. Diventato un vero e proprio accessorio must have tra i più giovani, è scelto soprattutto da chi vuole dare maggiore risalto al proprio viso e catturare in un batter d’occhio lo sguardo e l’attenzione del proprio interlocutore.

Perché scegliere il piercing sopra il labbro

Chi decide di realizzare un piercing come questo è di solito una persona che ama la forma delle proprie labbra e che, proprio per questo motivo, ha deciso di incorniciarle dando loro quel tocco pop e un po’ punk che va tanto di moda in questi ultimi periodi.

Siete stati conquistati dall’idea di realizzare un piercing sopra il labbro? Ebbene, allora è arrivato il momento di fare una scelta ponderata sulla posizione esatta in cui volete posizionare tale gioiello, poiché non tutti sono uguali.

Quale piercing sopra il labbro scegliere

I piercing sopra il labbro, infatti, si distinguono in diverse tipologia, ognuna di esse a dir poco stupende da prendere in considerazione per fare la scelta migliore in base alla forma del vostro viso. Ma scopriamo insieme di seguito quali siano tutte le varianti più belle:

  • Angel Bite: sono una serie di due o più piercings posizionati sopra al labbro superiore, uno per lato;
  • Medusa: viene realizzato al centro del labbro superiore, a metà tra il naso e il labbro;
  • Monroe: viene effettuato all’altezza di circa un centimetro (o poco più) sopra l’attaccatura del labbro superiore.

Se i primi due tipi, ossia l’Angelo Bite e il Medusa, possono considerarsi come piercing unisex, perfetti sia in un viso maschile che femminile, il Monroe invece sembra essere nato quasi appositamente per le donne (basti pensare, infatti, che prende ispirazione proprio dalla bellissima Marilyn Monroe e dal suo celebre neo) ma mai dire mai!

 

loading...
Top