Tatuaggio paesaggi: le immagini più belle

loading...

Ognuno di noi ha un posto, una città, uno scenario che ci fa sentire a casa, in pace con noi stessi e al quale pensiamo quando abbiamo voglia di scappare dai ritmi della vita quotidiana. Ci sono paesaggi che non si dimenticano. Non si dimenticano per la loro bellezza, perchè vi sono rimasti nel cuore o perchè nel momento in cui li stavate osservando il cuore era in gioco con altre persone. Possiamo viaggiare e innamorarci di un tramonto, di uno scorcio. Un paesaggio ci può riportare anche a momenti felici o tristi della nostra vita. Questi generalmente possono essere motivi importanti per decidere di imprimersi sulla pelle un ricordo indelebile. Oggi vi parliamo di uno dei tanti tatuaggi che sta spopolando sul corpo di donne e uomini, i tatuaggi con paesaggi.

Sicuramente il ricordo è uno dei fattori chiave quando si sceglie un tatuaggio simile. Sono estremamente belli e allo stesso tempo difficili da tatuare, hanno bisogno di grandi spazi ma il risultato è assolutamente unico ed eccezionale. Abbiamo la possibilità di realizzare disegni molto colorati, possono essere realistici oppure stilizzati, o ancora, in bianco e nero.

pae9

Possiamo scegliere paesaggi di città, di mare, di tramonti, di semplici strade. La scelta è, ovviamente, molto soggettiva, dipende da se vogliamo raffigurare la propria località di nascita oppure un luogo che è stato particolarmente importante nella nostra vita.  Vista la particolarità del tatuaggio di un paesaggio, pari ad un ritratto, il nostro consiglio è quello di rivolgersi ai migliori. I migliori in questo campo chi sono? Bhè gli artisti che lo hanno reso celebre ai nostri occhi.  Per esempio Alberto Santi da Forlì, oppure di Scott Move, bravissimo tatuatore di Londra, o ancora dell’old school rinnovato di Adrià de Yzaguirre. Ma ancora Houston Patton, un tatuatore che si occupa di paesaggi. Sotto il suo nome d’arte, Thieves of Tower, Houston si occupa di disegnare paesaggi che si stendono sul corpo e che si compogono usandone diverse parti, come ad esempio le gambe. Thieves of Tower lavora in collaborazione con Dagny Fox. Il risultato è un lavoro quasi medievale, fatto di torri, nubi, linee e mistero.

Se il nostro volere è quello di tatuarci un paesaggi, fidatevi i chilometri sono importanti da fare!

Ad ognuno il suo paesaggio. C’è chi ha scelto di tatuarsi la sua città del cuore, dove ha vissuto gli anni migliori. Chi ha deciso di lasciare la città dove è nato per un posto diverso ed ha deciso di tatuarsi le proprie radici. Chi ha optato per un fondale marino, un faro, un paesaggio di mare infinito, un bosco o addirittura una casa stregata. Tatuaggi di paesaggi sono infiniti e indefiniti, chiedono molta creatività e dicono molto della persona che ha deciso di tatuarsi. Sicuramente sono estremi, poichè hanno bisogno di prendere gran parti del corpo. Ma il risultato è garantito.

Per rendere al meglio l’idea di queste parole e i lavori dei tatuatori sopra citati, vi mostriamo alcune delle immagini più belle trovate in rese, sperando di esservi come sempre d’ispirazione!

loading...
Top